News dalla rete ITA

19 Settembre 2022

Paraguay

PARAGUAY: SESAMO PER DOLCI HA GENERATO 22 MILIONI DI DOLLARI PER L'AGRICOLTURA FAMILIARE

Secondo un rapporto della Camera paraguaiana degli esportatori di sesamo (Capexse), per il raccolto 2021-2022 sono stati seminati circa 62.000 ettari di sesamo di varietà dolciarie, prodotto da piccole e medie aziende agricole a conduzione familiare, che hanno generato un reddito diretto di 153.000 milioni di Guaraní, pari a circa 22.174.000 US$. Ciò è dovuto a un prezzo medio finale di acquisto nel campo di Guaraní 8500 G/kg (1,23 dollari USA), che, nonostante la situazione climatica estrema di questo ciclo, il reddito ottenuto dal settore primario è stato superiore a quello degli anni precedenti, oltre alla situazione dei mercati internazionali, che dà valore aggiunto al prodotto nazionale in termini di qualità e sicurezza, secondo il presidente dell'associazione, Gilberto Ozorio. Questi numeri rispondono alla produzione di circa 18.000 tonnellate di merce nella campagna 2021-2022, che sebbene sia inferiore alle campagne precedenti, come ha già detto Ozorio, 20.500 tonnellate nel raccolto 2020-2021 e 30.000 tonnellate nel 2019-2020. Nel frattempo, il sesamo meccanizzato, dopo la semina estensiva di circa 35.000 ettari, principalmente nella regione del Chaco paraguaiano, fortemente sostenuta dalle cooperative di produzione della zona, con una resa media di 335 kg/ha, ha risentito della siccità in tutto il Paese a causa della mancanza di pioggia, che ha ostacolato il periodo di semina, il cui obiettivo iniziale era di 40.000 ettari. La buona notizia è che, come nel caso del sesamo da pasticceria, i prezzi hanno beneficiato anche della produzione estensiva meccanizzata, con un prezzo medio pagato al produttore di 1.100 dollari USA/tonnellata, generando un reddito diretto per il settore primario di 11 milioni di dollari USA. Il responsabile di Capexse ha anche sottolineato che il sesamo prodotto dall'agricoltura familiare e da quella aziendale ha un costo di produzione relativamente basso, che consente a entrambi di ridurre i rischi e massimizzare i profitti. In termini generali, la produzione nazionale di sesamo nella campagna 2021-2022 si riassume in 28.000 tonnellate a livello nazionale su 92.000 ettari di produzione, con un reddito totale per il settore produttivo stimato in 33.174.000 dollari e 228,9 miliardi di guaraní pagati direttamente al produttore primario. (ICE BUENOS AIRES)


Fonte notizia: Giornale www.elpais.py 18/09/22